Copertina_mod copia.jpg

Green Book

Yellow is the new green” non è solo un motto ma rappresenta un passo importante per Vitali che riporta in maniera chiara e trasparente l’impegno in tema di green economy, concepito dal Gruppo come un nuovo sistema socio economico realizzabile tramite l’applicazione di un insieme di strumenti, alcuni dei quali descritti nel documento dedicato, in grado di far transitare l’economia tradizionale verso un’economia sostenibile. 

shutterstock_1816515458.jpg

Il nostro impegno green nelle azioni e nei progetti aziendali.

Un approccio sostenibile in ogni operazione targata Vitali.

Il Gruppo Vitali si assume l’impegno di promuovere, nell’ambito delle strutture, un uso razionale delle risorse e un’attenzione alla ricerca di soluzioni innovative per garantire il risparmio energetico. 

Tutte le risorse perseguono l’obiettivo di gestire in modo organizzato e con crescente efficienza i propri impatti sull’ambiente, sia quelli connessi con l’operatività quotidiana (ad esempio, l’attenzione ai consumi di carta, di acqua e di energia, la produzione e gestione di rifiuti, etc.), sia quelli riconducibili ad attività di clienti e fornitori (ad esempio, la valutazione del rischio ambientale nei finanziamenti e investimenti, l’esclusione di attività o prodotti inquinanti nei rapporti con i fornitori, etc.).

A4-Landscape-Magazine-Mockup-vol2 copia.png

Nel Gruppo Vitali questo approccio prende concretamente forma in tre filoni di azione: 

 

1\ Green Building, Yellow Power 

Dare vita a infrastrutture sostenibili e investire nella ricerca scientifica e tecnologica per favorire la crescita economica, che creano posti di lavoro e promuovono il benessere. 

2\ Think globally, act locally 

Con l’obiettivo di minimizzare lo spreco di materiali il Gruppo Vitali adotta un approccio di riuso, rigenerazione e riciclo.

 

3\ Net Zero, new energy

Raggiungere l’obiettivo di zero emissioni nette e compensare le stesse con la produzione di nuova energia, sostenibile e rinnovabile